The cooking lab

Posts Tagged ‘gamberetti

Porzioni: 4 persone

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 45 minuti

Ingredienti:

  • 300 g di riso Venere
  • 300 g di gamberetti sgusciati
  • 6 cucchiai di passata di pomodoro
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva
  • sale

In una pentola, portate ad ebollizione abbondante acqua salata e tuffatevi il riso.

In una padella, scaldate un paio di cucchiai di olio e rosolatevi l’aglio, sul quale avrete praticato, senza dividerlo in più parti, alcune incisioni con il coltello. Quando sarà dorato, eliminatelo e fate saltare per qualche istante il riso precedentemente lessato al dente, quindi aggiungete il vino e fate sfumare.

Nel frattempo, in un pentolino, portate ad ebollizione abbondante acqua e scottate i gamberetti, quindi scolateli, aggiungeteli al riso, saltate il tutto qualche minuto, aggiungete la passata di pomodoro e regolate di sale.

Proseguite la cottura fino a che la passata di pomodoro si sarà “ristretta”, scoprendo il fondo della padella. Cospargete con un trito di prezzemolo e servite caldo.

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 300 g di gamberetti surgelati
  • 3 patate
  • 3 uova
  • latte
  • noce moscata
  • pangrattato
  • burro
  • olio di semi
  • sale

Pulite e pelate le patate, quindi lessatele; con una forchetta o con uno schiacciapatate, riducetele ad un purè all’interno di una terrina, aggiungendo un pezzetto di burro per ammorbidire ed aggiungendo latte, amalgamando il composto, fino ad ottenere un purè abbastanza denso.

Scongelate i gamberetti, sciacquateli con acqua corrente ed asciugateli con carta assorbente, quindi uniteli al purè appena preparato, insieme ad un uovo, un paio di cucchiai di pangrattato ed un pizzico di noce moscata. Amalgamate con cura affinché si ottenga un composto omogeneo. Mettete a raffreddare in frigorifero, coprendo con la pellicola, per un’ora.

In un piatto fondo, sbattete le uova rimaste con un pizzico di sale e predisponete un altro piatto con il pangrattato. Con le mani inumidite, raccogliete un po’ di composto e modellate una crocchetta; impanatela passandola dapprima delle uova sbattute e poi nel pangrattato. Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

In una padella ampia, scaldate abbondante olio di semi e friggete le crocchette, poche per volta, affinché risultino uniformemente dorate. Disponetele su carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso. Servite calde.

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 300 g di gamberetti
  • un avocado maturo
  • un pompelmo rosa
  • menta fresca
  • limone
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

In una terrina, preparate una marinata con 6 cucchiai di olio, il succo di un mezzo limone, una presa di sale e un pizzico di pepe ed unite alcune foglie di menta tagliate grossolanamente.

In una pentola, portate ad ebollizione abbondante acqua leggermente salata e scottate i gamberetti per 5 minuti.

Nel frattempo, pelate il pompelmo, tagliatelo a spicchi ed incorporatelo alla marinata, quindi unite l’avocado, pelato e tagliato a dadini.

Unite i gamberetti e lasciate insaporire in frigorifero per 30 minuti. Trascorso questo tempo, distribuite l’antipasto in coppette individuali e guarnite con qualche foglia di menta.

Porzioni: 4 persone

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 5 minuti

Riposo: 30 minuti

Ingredienti:

  • 350 g di gamberetti
  • 50 g di maionese
  • 3 cucchiai di salsa Rubra
  • 1 cucchiaino di salsa Worcester
  • 1 bicchierino di brandy
  • limone
  • foglie di insalata
  • ½ l panna fresca
  • 1 cucchiaino curry
  • sale

In una pentola, portate ad ebollizione abbondante acqua salata e scottatevi i gamberetti, quindi bloccatene la cottura passandoli sotto l’acqua fredda.

Preparate la salsa: in una terrina, amalgamate la salsa rubra, la maionese, la salsa Worcester, il brandy, il succo di limone e un pizzico di sale. Unite i gamberetti e mescolate delicatamente.

A parte, in una tazza mescolate la panna con il curry, fino ad ottenere una salsa omogenea.

Disponete i gamberetti nella loro salsa, su un letto di foglie di lattuga, quindi versatevi a filo la crema di curry. Fate riposare 30 minuti in frigorifero e servite.

Porzioni: 4 persone

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 10 minuti

Ingredienti:

  • 400 g di gamberetti sgusciati
  • 1 scalogno tritato
  • 3 cucchiaini di succo di limone
  • peperoncino rosso in polvere
  • sale

In una pentola, lessate i gamberetti in acqua leggermente salata. Scolateli, lasciateli intiepidire e tagliateli a pezzetti.

In una insalatiera da portata, ponete i gamberetti a pezzi, lo scalogno e una presa di peperoncino; condite con sale e succo di limone. Mescolate bene e servite.

Porzioni: 2 persone

Ingredienti:

  • 200 g di gamberetti surgelati
  • 1 avocado
  • limone
  • maionese (allo yogurt)
  • ketchup
  • qualche foglia di lattuga

Aprite l’avocado, privatelo del nocciolo e della pelle. Tagliatelo a dadini e ponetelo in una terrina; spruzzate con succo di limone, affinché l’avocado non annerisca.

In un pentolino, scottate i gamberetti in acqua bollente per qualche minuto e scolateli, raffreddandoli sotto l’acqua fredda.

In una ciotola, amalgamate maionese e ketchup, finché la salsa non diventa rosa e omogenea; unite alla salsa i dadini di avocado e i gamberetti, mescolando con cura. Fate riposare in frigorifero per un’ora e servite accompagnando con foglie di lattuga.

Ingredienti:

  • 400 g di gamberetti o granchi
  • 100 g di funghi cinesi
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di pasta di noci di loto
  • 20 ml di sherry
  • ½ cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • ½ cucchiaino di glutammato
  • 4 cucchiai di fecola di patate (o maizena)
  • 4 fette di pane bianco o pancarré
  • pangrattato
  • olio per friggere

Passate al tritacarne i granchi e funghi ammollati in precedenza. Mescolate aggiungendo l’erba cipollina sminuzzata (o un porro tagliato sottile), l’uovo, la pasta di noci di loto e lo sherry. Insaporite con sale, zucchero e glutammato. Legate il tutto con la fecola o la Maizena.

Tagliate le fette di pane in quattro parti e spalmatele con il composto, passate i pezzi di pane nelle uova sbattute e poi nel pan grattato, friggete nell’olio e servite ben caldi.

Inserite nell’olio i toast quando l’olio è sui 120°C, e poi aumentate la temperatura fino a 180°C.