The cooking lab

Posts Tagged ‘vino bianco

Ingredienti:

  • 1 kg di albicocche
  • 1 l di alcool
  • 600 g di zucchero
  • vino bianco secco

Lavate e snocciolate le albicocche e, in una pentola larga, fatele cuocere per 20 minuti con lo zucchero e il vino bianco, mescolando con frequenza, quindi lasciate riposare un paio di ore affinché si raffreddino.

Al termine del tempo di riposo, riponete le albicocche in un vaso insieme all’alcool e chiudete ermeticamente, lasciando riposare per 6 giorni.

Trascorso questo tempo di riposo, filtrate il liquore e imbottigliatelo. Fate riposare per un paio di mesi prima di consumare.

Annunci

Porzioni: 4 persone

Preparazione: 5 minuti

Cottura: 45 minuti

Ingredienti:

  • 300 g di riso Venere
  • 300 g di gamberetti sgusciati
  • 6 cucchiai di passata di pomodoro
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva
  • sale

In una pentola, portate ad ebollizione abbondante acqua salata e tuffatevi il riso.

In una padella, scaldate un paio di cucchiai di olio e rosolatevi l’aglio, sul quale avrete praticato, senza dividerlo in più parti, alcune incisioni con il coltello. Quando sarà dorato, eliminatelo e fate saltare per qualche istante il riso precedentemente lessato al dente, quindi aggiungete il vino e fate sfumare.

Nel frattempo, in un pentolino, portate ad ebollizione abbondante acqua e scottate i gamberetti, quindi scolateli, aggiungeteli al riso, saltate il tutto qualche minuto, aggiungete la passata di pomodoro e regolate di sale.

Proseguite la cottura fino a che la passata di pomodoro si sarà “ristretta”, scoprendo il fondo della padella. Cospargete con un trito di prezzemolo e servite caldo.

Porzioni: 4 persone

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 20 minuti

Ingredienti:

  • 400 g di pappardelle
  • 300 g di funghi misti freschi o surgelati
  • 300 g di patate
  • 100 g di speck
  • 70 g di cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • prezzemolo
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 200 ml di brodo
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 30 g di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe

Tritate la cipolla e l’aglio e, in una padella, rosolateli con il burro e 4 cucchiai di olio. Tagliate le patate a dadini e unitele al soffritto, rosolandole per qualche minuto, quindi aggiungete i funghi; dopo averli fatti insaporire in padella, sfumate con il vino e, quando sarà evaporato, aggiungete il brodo e il concentrato di pomodoro. Regolate di sale e di pepe e ultimate la cottura, al termine della quale aggiungerete lo speck tagliato a striscioline.

In una pentola, portate a ebollizione abbondante acqua salata e lessate al dente le pappardelle. Scolatele al dente e fatele saltare qualche minuto nella padella con il condimento, spolverizzando con un po’ di prezzemolo tritato. Servite subito.

Ingredienti:

  • 500 g di funghi
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 4 cucchiai di olio di arachide
  • ¾ l di vino bianco
  • 1 mazzetto di odori (timo, alloro, prezzemolo, cerfoglio, sedano)
  • qualche grano di coriandolo
  • 1 limone
  • 4 pomodori
  • sale, pepe

Tritate finemente le cipolle e le carote, ponetele in una terrina con due cucchiai di olio d’oliva e due di olio di semi, il vino ed il mazzetto di erbe aromatiche.

Lavate e pulite i funghi, e, se le dimensioni del fungo lo permettono, tagliateli in due. Lavate e mondate i pomodori, eliminate la pelle e i semi e tagliateli a pezzetti. Strofinate i funghi con il limone ed aggiungeteli alla terrina.

Salate, pepate, aggiungete i grani di coriandolo e la buccia del limone, quindi fate cuocere 15 minuti.

Al termine della cottura, mettete in vaso e chiudeteli ermeticamente. Conservate per un paio di mesi prima di consumare.

Ingredienti:

  • melanzane
  • aceto
  • vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • origano

Fate spurgare le melanzane con il sale, quindi pelatele e tagliatele a strisce un po’ larghe. Mettetele a seccare su una griglia sotto il sole estivo.

Una volta seccate, scottate le melanzane in una pentola, nella quale avrete versato una parte di acqua ed una di aceto, modificabile a seconda dei gusti.

Sgocciolate le melanzane e mettetele in vaso, coprendo con olio ed aggiungendo aglio e origano.

Conservate per un paio di mesi prima di consumare.

Porzioni: 4 persone

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 15 minuti

Ingredienti:

  • 1 kg di asparagi
  • tante fette di prosciutto crudo quanti sono gli asparagi
  • tante fette di fontina quanti sono gli asparagi
  • 150 g di burro
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • parmigiano grattugiato
  • sale, pepe

Lessate al dente gli asparagi, dopo averli ben puliti. Scolateli e fateli asciugare bene sopra un telo bianco.

Avvolgete ciascun asparago, ricoprendo la sola parte verde, con una fetta di prosciutto e una fetta sottilissima di fontina, e fissate con uno spiedino da cucina.

Disponete gli asparagi preparati, allineati in una pirofila o a raggiera in una tortiera. Versate sugli asparagi tutto il burro fuso, spolverizzate di sale e di pepe, bagnate con un po’ di vino bianco e cospargete di parmigiano grattugiato. Infornate a 180° per circa 10 minuti. Servite caldo.

Porzione: 4 persone

Ingredienti:

  • 200 g di prosciutto cotto
  • 80 g di burro
  • 40 g di farina
  • 2 bicchieri scarsi di latte
  • sale, pepe
  • noce moscata
  • ½ bicchiere di panna
  • 50 g di Emmenthal
  • 3 uova
  • una cipollina
  • uno spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • ½ bicchiere di brodo di pollo
  • un cucchiaio di passata di pomodoro
  • 80-100 g di funghi secchi

Mettete i funghi a rinvenire in acqua tiepida. Passate il prosciutto al tritacarne, raccogliendolo in una ciotola.

Preparate una besciamella: fate fondere 40 g di burro in una casseruola e stemperatevi la farina, mescolando con un cucchiaio di legno per eliminare eventuali grumi; diluite lentamente con il latte caldo, insaporite con una presa di sale e un pizzico di pepe, aromatizzate con un pochino di noce moscata grattugiata, quindi lasciate cuocere per 10 minuti, senza mai smettere di rimestare.

Togliete dal fuoco la besciamella e incorporatevi il passato di prosciutto, la panna, l’Emmenthal grattugiato e le uova. Rimestate accuratamente il composto e rovesciatelo in uno stampo da budino con il foro centrale e le pareti lisce, che avrete già imburrato.

Sbattete un po’ lo stampo sul tavolo per eliminare eventuali vuoti d’aria interni. Cuocete in forno, a bagnomaria, per 30 minuti, a una temperatura costante di 200°C.

Nel frattempo preparate la salsa di funghi: tritate finemente la cipolla e l’aglio e poneteli ad appassire in un tegame con il burro rimasto; unite i funghi, precedentemente lavati, strizzati, e triturati, e fateli rosolare per qualche minuto; poi irrorate con il vino bianco e, quando questo sarà evaporato del tutto, regolate di sale e pepe; bagnate quindi con il brodo caldo, nel quale avrete sciolto la salsina di pomodoro.

Lasciate cuocere per 20 minuti, a fiamma dolce. Trascorso il tempo convenuto, estraete lo stampo dal forno, asciugatelo e capovolgetelo sul piatto da portata. Rovesciate all’interno dello sformato i funghi con il loro intingolo e servite.