The cooking lab

Posts Tagged ‘salmone

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 160 g di tonno sott’olio
  • 160 g di salmone al naturale
  • 1 cucchiaio di capperi
  • prezzemolo
  • 2 uova
  • parmigiano reggiano
  • pangrattato
  • fontina
  • maionese

Frullate il tonno, il salmone, i capperi e il prezzemolo, quindi aggiungete le uova, il parmigiano reggiano grattugiato e poco pangrattato.

Mettete metà del composto su un panno di cotone, disponete alcune fette di fontina e ricoprite con il composto rimasto e arrotolate il telo. Fate bollire per mezz’ora in acqua bollente. Tagliate a fette e servite, accompagnato a fiocchetti di maionese.

Annunci

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 150 g di tonno o salmone
  • 1 e ½ cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1 e ½ cucchiai di pangrattato
  • 2 uova

Tritate minutamente il tonno e, in una scodella, mescolatelo alle uova, al pane ed al formaggio.

Mescolate bene, poi arrotolate il composto formando un rotolo; avvolgetelo in un panno di cotone, ben legato e fate bollire per 30 minuti in acqua, al termine dei quali farete raffreddare. Tagliate a fettine e servite con maionese.

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

una confezione di pasta sfoglia surgelata

1 cipolla

400 g. di salmone fresco tagliato a fette sottili

100 g. di champignon

½ l di vino bianco

50 g. di panna

2 tuorli

sale, pepe

Stendete la pasta sfoglia con un matterello sulla spianatoia infarinata; fate una sfoglia alta qualche millimetro e ricavate in questa otto quadrati di 8 cm di lato. Stendete gli avanzi di pasta e ricavate altri otto quadrati, che taglierete però nel centro in modo da formare delle cornici; applicate queste sui quadrati, dopo averne bagnato i bordi con dell’acqua.

Impastate di nuovo gli avanzi e ricavate altre otto cornici, che attaccherete sulle precedenti. Otterrete così delle vaschette quadrate: fatele cuocere in forno per circa 30 minuti.

Nel frattempo, ponete in una padella la cipolla grattugiata, il pesce privato della pelle, gli champignon ben puliti e tagliati a fettine, il vino bianco, un’abbondante presa di sale e una di pepe. Fate cuocere per 20 minuti circa, a fiamma bassa.

Levate quindi il pesce, tagliatelo a dadini e tenetelo al caldo. Fate ridurre il vino di 2 terzi e unite anche la panna e i tuorli già mescolati insieme. Rimettete nel recipiente i dadini di salmone, fateli scaldare per un attimo e con questo composto riempite le sfogliatine ben calde. Servite immediatamente.

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 8 fette sottili di salmone affumicato
  • 200 g. di punte di asparagi già lessate
  • 2 uova sode
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di olio di oliva
  • crostini di pane leggermente imburrati

Condite gli asparagi con olio e limone e sgocciolateli.

Stendete su un ripiano le fettine di salmone e disponete su ognuna due asparagi. Arrotolate il salmone formando degli involtini da disponete a raggiera su un piatto da portata.

Passate le uova al passaverdure, lasciando cadere il passato al centro del piatto. Servire con i crostini.

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 300 g. di salmone
  • 20 g. di foglie di spinaci
  • 120 g. di burro
  • 30 g. di salmone affumicato
  • 1 cucchiaio di pepe rosa
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Lessate gli spinaci per 2 minuti in acqua bollente e salata. Mantecate il burro con il salmone sgocciolato, il salmone affumicato tritato e il pepe rosa.

Versate il composto in uno stampo, disponetevi sopra le foglie di spinaci e fate riposare in frigo per 30 minuti. Sformare e servire.

Preparazione: 30 minuti

Porzioni: 8 persone

Vino consigliato: Grechetto Colli Martani

Ingredienti:

  • 500 g. di polpa di salmone pulita di pelle e lische
  • 250 g. di mascarpone
  • 100 g. di burro
  • 50 g. di salmone affumicato
  • 2 scalogni
  • salsa Worcester
  • cognac
  • olio extravergine di oliva
  • pepe in grani
  • code di gambero
  • pistacchi
  • tartufo
  • carota
  • albume sodo
  • gelatina

Dopo aver ridotto la polpa a pezzettini, saltatela in padella con un soffritto di olio e scalogni tritati; fiammeggiate con un dito di Cognac, insaporitela con sale e pepe macinato, lasciatela raffreddare, passatela lungamente al mixer, aggiungendo il salmone affumicato, uno spruzzo di salsa Worcester, il mascarpone e il burro: dovrete ottenere un composto fine e omogeneo, che va tenuto in frigorifero per un’ora.

Montatela a spuma (mousse), lavorandolo con un frusta. Aromatizzate la mousse con un goccio di Cognac, raccoglietela in una terrina, guarnitela con le code di gambero lesse, piccole losanghe di carota, tartufo, albume sodo e sigillatela con un velo di gelatina, preparata con mezza bustina di granulato e un quarto di litro d’acqua.

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 400 g. di pasta sfoglia surgelata
  • 100 g. di olive nere
  • 100 g. di acciughe
  • 100 g. di salmone
  • 100 g. di prosciutto cotto
  • 100 g. di fontina

Stendere la sfoglia con il mattarello fino allo spessore di 4 mm e ricavarne tanti quadrati di circa 8 cm di lato. Su un terzo dei quadrati disporre un pizzico di olive nere tritate e mezzo filetto d’acciuga, e sui rimanenti una fettina di salmone. Poi stendere su metà quadrato una fettina di prosciutto cotto e sull’altra una di fontina. Ripiegare i quadrati diagonalmente su se stessi in modo da formare dei triangoli.

Imburrare la placca del forno (o mettervi un foglio di carta forno), metterci sopra i triangolini e farli cuocere in forno per circa 10 minuti. Servirli preferibilmente caldi.