The cooking lab

Posts Tagged ‘gamberi

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 500 g di gamberi
  • 2 peperoni gialli
  • 100 g di polpa di cocco
  • ½ cucchiaio di zenzero
  • curry
  • cumino in polvere
  • salsa di soia
  • ½ bicchierino di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

Sgusciate i gamberi e cuoceteli al vapore per 5 minuti. Scaldate l’olio in una padella e insaporitelo con lo zenzero tritato. Unite i gamberi, il cocco a pezzi ed un pizzico di cumino. Irrorate la preparazione con il vino bianco e lasciate evaporare su fuoco vivo. Dopo 5 minuti di cottura unite il peperone giallo a listarelle.

Fate insaporire per 2 minuti. mescolando in continuazione. Togliete i gamberi dalla padella e metteteli sul piatto di portata. Incorporate al fondo di cottura la salsa di soia e un pizzico di curry. Mescolate e spegnete il fuoco. Versate la salsa sui gamberetti e serviteli caldi.

Annunci

Porzioni: 6 persone

Ingredienti:

  • 1 kg. di pomodori
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 mazzetto di basilico
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 3 cucchiai di panna montata
  • sale, pepe

Per la salsa:

  • 1 radice di rafano
  • 50 ml di latte
  • 200 ml di panna
  • zucchero
  • sale, pepe di cayenna

Per decorare:

  • 2 pomodori
  • olio extravergine di oliva
  • aceto
  • 1 ciuffetto di aneto
  • 300 g. di gamberi
  • sale, pepe

Pelate e tagliate a metà i pomodori, frullateli con aceto, aglio, basilico, sale, pepe e mettete il passato ottenuto in una ciotola. Incorporate con la colla di pesce sciolta e la panna montata. Mescolate bene con un cucchiaio di legno e mettete il composto in uno stampo. Passate in frigorifero per 3 ore.

Nel frattempo preparate la salsa: affettate grossolanamente il rafano e mettetelo in acqua leggermente acidulata, passatelo al mixer con poco latte. Incorporate la panna montata, un pizzico di zucchero, sale, pepe.

Cuocete i gamberi a vapore dopo averli sgusciati. Sformate la spuma di pomodori sul piatto ed accompagnatela con la salsa di rafano e i gamberi.

Decorate la preparazione con rose di pomodoro condite con olio, aceto, aneto e sale.

Porzioni: 4 persone

Ingredienti:

  • 200 g. di cosce di rana
  • 250 g. di gamberi di fiume senza guscio
  • 150 g. di burro
  • 100 g. di panna liquida
  • 60 g. di mascarpone
  • 60 g. di parmigiano reggiano grattugiato
  • un pizzico di cannella
  • 2 tuorli
  • 3 uova
  • ½ bicchiere di pangrattato

In una pentola, lessate le cosce di rana e i gamberi per 10-15 minuti in abbondante acqua bollente, poi scolateli. Disossate le cosce di rana, poi tritatene la polpa insieme ai gamberi, raccogliendo il trito in una terrina.

Unite 50 g. di burro fuso, la panna, il mascarpone, il parmigiano, la cannella e i 2 tuorli e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine aggiungete anche le 3 uova intere e una manciata di pangrattato, sempre mescolando bene.

Fate fondere il restante burro in una padella e, quando sarà spumeggiante, friggetevi il composto, prelevandolo a cucchiaiate. Voltate le frittelle perché si colorino da entrambi i lati e disponetele su un foglio di carta assorbente da cucina a perdere l’unto in eccedenza. Servitele ben calde.